?????????????

Sono un operatore teatrale e ho conosciuto l’Avis Magenta con il laboratorio Teatro come ponte per la comunità. Con questo gruppo abbiamo realizzato per Avis il laboratorio teatrale Emoazioni, che è sfociato in uno show per promuovere la donazione. Nello spettacolo emergono un po’ di paure che un po’ tutti abbiamo verso la donazione, chi più e chi meno, e naturalmente c’è chi le affronta in un modo e chi le affronta in un altro. Per quanto mi riguarda, dato che credo molto nella realtà di Avis, ho deciso di sostenere l’associazione come meglio mi sentivo di fare, donando magari non il mio sangue ma sicuramente il mio tempo e qualche emozione a chi ci guarda. Il laboratorio è aperto a tutti, perciò se qualcuno volesse scegliere questo modo di donare – e divertirsi – è più che benvenuto, basta chiedere informazioni a Avis o a Teatro come ponte per la comunità!

Lo spettacolo è itinerante per le scuole, dura circa una mezzora e si fa sia informazione sia interazione col pubblico in modo molto interessante. Ad esempio io faccio questa parte di questo politico che dice che il sangue non bisogna darlo agli altri, che ce lo dobbiamo tenere per noi…