?????????????

Quando ho iniziato eravamo tutti molto giovani. Io venivo dal gruppo scout, perciò ho sempre avuto un certo spirito di servizio; in più allora la propensione verso il sociale era quasi un dovere, era qualcosa che avvertivamo tutti, soprattutto a Magenta. Sono convinto che per le donazioni di sangue valga la pena spendersi, mettersi a disposizione il più possibile; per me, salvo emergenze assolute, l’associazione chiama il donatore e questi – pronti, via! – va a donare! Comunque un appunto da fare ci sarebbe: quando uno si avvicina al limite di età, sarebbe il caso di avvisarlo che le prossime saranno le ultime donazioni! A me un giorno hanno detto “guardi che questa è l’ultima”… Oh perbacco! Sono rimasto un po’ spiazzato, ecco. Dopo tanti anni la mia donazione trimestrale era diventata una buona abitudine, in cui ho anche coinvolto i miei figli, tra l’altro!